morbo di Crohn

Arriva da Pisa la scoperta di un nuovo biomarcatore plasmatico, l’Oncostatina M, per la terapia farmacologica del morbo di Crohn.

Sarà così sufficiente un’analisi del sangue per ottimizzare e personalizzare il trattamento di questa grave patologia infiammatoria intestinale...

Le fragole possono essere importanti alleate per la salute dell'intestino. Specie per chi soffre di malattie infiammatorie croniche intestinali, come il morbo di Crohn e la colite ulcerosa, un semplice intervento dietetico potrebbe mitigare l'infiammazione del colon e...